SUSANNA MAZZETTI ALLA RESA DEI CONTI STAGIONALE: A CASSINO INSEGUE IL TITOLO TRICOLORE FEMMINILE

SUSANNA MAZZETTI ALLA RESA DEI CONTI STAGIONALE: A CASSINO INSEGUE IL TITOLO TRICOLORE FEMMINILE

Prato, 24 ottobre 2023
Ultimo impegno stagionale, per Susanna Mazzetti e Andrea Checchi, la coppia pratese da rally in procinto di partecipare alla finale nazionale della Coppa Italia a Cassino, nel frusinate.
Siamo dunque alla resa dei conti, alla gara che vale una stagione Mazzetti che ha già vinto il titolo regionale femminile ed adesso si presenta con Cecchi alle note all’impegno che deve dare senso compiuto all’attività organizzata insieme al partner Luilor ed al Team Katori, con la Skoda Fabia Rally2/R5 di Roger Tuning.
Una gara in cui la coppia è al debutto, uno scenario tutto nuovo, strade estremamente tecniche e difficili, un insieme di sensazioni che hanno per obiettivo la conquista del titolo nazionale “rosa”.
Quello che sarebbe la chiusura del cerchio per una stagione disputata sempre al massimo, punteggiata da quattro successi di categoria, ai rallies “Abeti”, “Reggello” e “Casciana” e con il poker firmato a Pistoia a inizio ottobre, che ha ratificato il secondo titolo in carriera per Mazzetti.

“Si parte per la gara che vale una stagione – commenta Susanna Mazzetti – consapevoli che questa volta più che mai non sarà una passeggiata. Strade nuove, molto tecniche e selettive, mettiamo anche poi l’incognita del maltempo che potrebbe essere una variabile non da poco, d’altronde siamo in autunno. Cercheremo di fare al meglio possibile, ho un copilota che certamente saprà darmi il supporto giusto, la squadra certamente vuole la soddisfazione di un titolo, per cui dal lato di quello che abbiamo, come presupposti, sono tranquilla. Vediamo poi in gara cosa potremo e sapremo fare. Mi piacerebbe portare a Prato un titolo nazionale!”.

La gara entrerà nel vivo venerdì 27 ottobre con lo shakedown confermato a Belmonte Castello.
Lo stesso tratto della località frusinate ospiterà anche la prima prova speciale in programma alle 19:04 dopo la cerimonia di partenza prevista a Cassino in Corso della Repubblica alle 18:30.
I riflettori si sposteranno poi sulla Provincia di Caserta, dove alle 20:00 andrà in scena la seconda prova speciale, la “Rocca d’Evandro Show”, un condensato di 2.46 chilometri studiato per la televisione.
Dalle 20:40 i concorrenti faranno ritorno a Cassino per il riordino notturno.
La seconda giornata, sabato 28 ottobre, inizierà già dalle ore 7:00 con la prima assistenza al paddock di Piazza Miranda a Cassino che anticiperà il primo giro sulle prove.
Il programma della giornata comprenderà infatti tre tratti cronometrati da ripetere per due volte: “Rocca d’Evandro” nella sua lunghezza complessiva di 11.51 chilometri, l’impareggiabile “Viticuso” con i suoi 13.60 chilometri e la lunga “Terelle” di 14,65 chilometri.
L’arrivo nuovamente in Corso della Repubblica a Cassino è previsto dalle 17:30.

Foto AmicoRally
Ufficio Stampa – Alessandro Bugelli

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »