La Repubblica Italiana omaggia Ducati, simbolo di eccellenza Made in Italy, con una serie di monete celebrative

La Repubblica Italiana omaggia Ducati, simbolo di eccellenza Made in Italy, con una serie di monete celebrative

Roma / Bologna, 8 febbraio 2024
Tra le emissioni della nuova Collezione Numismatica 2024 coniata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, presentata al Ministero dell’Economia e delle Finanze, spiccano le monete in argento dedicate a Ducati, realizzate per omaggiare i successi sportivi raggiunti dalla Casa motociclistica nel corso del 2023, dominatrice assoluta dei campionati mondiali MotoGP, Superbike e Supersport, e il valore unico del Made in Italy di cui è fiera ambasciatrice nel mondo.
La Collezione Numismatica della Repubblica Italiana narra l’affascinante patrimonio italiano attraverso monete che valorizzano e suggellano la memoria collettiva e l’identità del Paese.
In questo racconto, Ducati si afferma come icona di eccellenza “Made in Italy” e massima espressione dell’eleganza sportiva italiana , riconosciuta nel mondo per la creazione di moto che sono il risultato di una combinazione magica di tecnologia e bellezza, capaci di offrire prestazioni straordinarie e suscitare emozioni indimenticabili sia in pista che su strada.
All’evento di presentazione, introdotto e moderato dalla conduttrice televisiva Mara Venier, hanno preso parte il Ministro dell’Economia e delle Finanze Giancarlo Giorgetti, il Presidente dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Paolo Perrone, l’Amministratore Delegato dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Francesco Soro e Claudio Domenicali, Amministratore Delegato Ducati.
Curato dall’artista Antonio Vecchio, il trittico commemorativo d’argento è composto da tre monete da 5 euro che mostrano sui lati anteriori una veduta storica dello stabilimento Ducati di Borgo Panigale (Bologna), a destra il logo del marchio e intorno alla scena la scritta “Repubblica Italiana”.
Il rovescio, invece, varia tra tre design distinti, offrendo una panoramica dell’evoluzione della Casa motociclistica attraverso le sue moto più significative.
In particolare, il primo raffigura la Ducati 60 del 1949, prima motocicletta della storia di Ducati prodotta completamente a Borgo Panigale.
Il secondo ha come soggetto la Ducati 916, il capolavoro progettato nel 1994 dal designer Massimo Tamburini che, ancora oggi, è considerato l’emblema della bellezza applicata alle due ruote.
Infine, il terzo rovescio ritrae l’iconica Panigale V4, che rappresenta la superbike più tecnologica e sofisticata della gamma Ducati.
Nella versione in trittico ciascuna delle tre moto è dipinta in Rosso, colore d’appartenenza di Ducati.
Le monete vendute singolarmente invece avranno la colorazione sul dritto, ovvero sul marchio Durati.
Le monete presentano sulla destra l’anno di emissione, ossia il 2024.
Nella parte inferiore sono posizionati il valore nominale di “5 Euro” e l’identificativo della Zecca di Roma, rappresentato dalla lettera “R”.
Sul lato sinistro, nel giro delle monete, è collocata la firma dell’artista “A. Vecchio”, mentre in alto, in modo curvilineo, è incisa la scritta “Ducati”.
Le monete verranno emesse il giorno 20 giugno e saranno acquistabili a partire dal 5 marzo sul sito www.shop.ipzs.it.

DUCATI MEDIA HOUSE

 

https://www.bandw.tv/category/motorbike/video-motorbike/

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »