(ITA-ENG) MM MOTORSPORT E MARCO POLLARA VINCONO IL TINDARI RALLY

È con la conquista del massimo risultato che il team lucchese manda in archivio la prima collaborazione assoluta con Marco Pollara, vincitore del confronto messinese sulla Skoda Fabia R5 Evo “gommata” Pirelli e condivisa con Daniele Mangiarotti.

Porcari (LU), 28 novembre 2021

È una “Prima” da incorniciare, quella tra MM Motorsport e Marco Pollara. 

Il team lucchese ha condiviso con il fresco vincitore della Aci Sport Rally Cup Under 25 la vittoria del Tindari Rally, confronto che ha interessato le strade della provincia di Messina. 

Al volante della Skoda Fabia R5 Evo equipaggiata con pneumatici Pirelli, il pilota portacolori di CST Sport è riuscito a prevalere sui chilometri di quattro speciali, su sei in programma, concretizzando sulla pedana d’arrivo una prestazione concreta che ha chiamato in causa lo staff tecnico della squadra lucchese, decisivo nell’affidargli una vettura che – in termini di setup – ha garantito il massimo delle proprie performance in condizioni di fondo particolari. 

Un successo, quello fatto registrare dal pilota siciliano, condiviso in abitacolo con il copilota Daniele Mangiarotti.

“Tengo a ringraziare la MM Motorsport per avermi messo a disposizione una vettura molto competitiva – il commento di Marco Pollara – mi sono trovato molto bene con la squadra, i consigli di Cristiano e degli altri tecnici si sono rivelati fondamentali per quel che concerne il setup e la competitività delle gomme. Sono felice perché, pur essendo alla prima collaborazione, mi hanno fatto sentire fin da subito a mio agio come se ci conoscessimo da sempre. È stata una gara molto tirata, sia per le condizioni meteo che per gli avversari, perché Totò Riolo è sempre un osso duro da battere. Noi, dalla nostra, ci abbiamo creduto fin dall’inizio e ce l’abbiamo fatta. Il fatto di aver vinto quattro prove su sei, credo che sia molto positivo viste le condizioni particolari di fondo, con il primo giro affrontato su asciutto ed il secondo giro con una speciale completamente bagnata ed un’altra asciutta. La differenza l’abbiamo poi fatta nelle speciali notturne, concretizzando la vittoria”. 

Un autunno molto positivo quello vissuto da MM Motorsport, già recente vincitrice del Trofeo Maremma con Roberto Tucci. 

Ottime prospettive, quelle sviluppate dalla struttura di Porcari ed il driver isolano, confermate dalla team manager Manuela Martinelli.

“Marco Pollara è un pilota che non ha certo bisogno di presentazioni, i risultati degli ultimi anni parlano da soli, nonostante la sua giovane età. Oggi festeggiamo con lui una vittoria conquistata con dedizione, concretizzata interpretando al meglio il rapporto tra equipaggio e squadra. Siamo pienamente soddisfatti dell’approccio tra le parti, del rapporto che si è creato all’interno del paddock fin dal suo arrivo. A lui ed al copilota Daniele Mangiarotti vanno i nostri complimenti per essersi resi interpreti di una prestazione di alto contenuto”.

Nella foto (free copyright): Marco Pollara al Tindari Rally.

PRESS – Gabriele Michi

MM MOTORSPORT AND MARCO POLLARA WON THE TINDARI RALLY

It’s with the conquest of the best result that the team from Lucca archives the first absolute collaboration with Marco Pollara, winner of the Messina confrontation on the Skoda Fabia R5 Evo “rubberized” Pirelli and shared with Daniele Mangiarotti.

Porcari (LU), 28 November 2021

It is a “First” to be framed, the one between MM Motorsport and Marco Pollara. 

The team from Lucca shared with the fresh winner of the Aci Sport Rally Cup Under 25 the victory of the Tindari Rally, a confrontation that took place on the roads of the province of Messina. 

At the wheel of the Skoda Fabia R5 Evo equipped with Pirelli tires, the CST Sport’s driver managed to prevail over the kilometers of four special stages, out of six in the program, materializing on the arrival platform a concrete performance that has called into question the technical staff of the team from Lucca, decisive in entrusting him with a car that – in terms of setup – has guaranteed the best performance in particular ground conditions. 

A success, the one recorded by the Sicilian driver, shared with the co-driver Daniele Mangiarotti.

“I want to thank MM Motorsport for giving me a very competitive car – Marco Pollara comments – I found myself very comfortable with the team, the advices of Cristiano and of the other technicians have been fundamental for what concerns the setup and the competitiveness of the tires. I’m happy because, despite being at the first collaboration, they made me feel immediately at ease as if we had known each other forever. It was a very tight race, both for the weather conditions and for the opponents, because Totò Riolo is always a tough nut to crack. We, on our side, believed in it from the beginning and we made it. The fact that we won four out of six tests, I think it is very positive given the particular conditions of the fund, with the first lap faced on dry and the second lap with a special completely wet and dry. We then made the difference in the night specials, materializing the victory”. 

A very positive autumn for MM Motorsport, recent winner of the Maremma Trophy with Roberto Tucci. 

Excellent prospects, those developed by the structure of Porcari and the driver from the island, confirmed by the team manager Manuela Martinelli.

“Marco Pollara is a driver who doesn’t need any presentation, the results of the last years speak for themselves, despite his young age. Today we celebrate with him a victory conquered with dedication, made concrete by interpreting at best the relationship between crew and team. We are fully satisfied with the approach between the parties, the relationship that has been created within the paddock since his arrival. Our compliments go to him and to his co-driver Daniele Mangiarotti for having made themselves interpreters of a performance of high content”.

In the photo (free copyright): Marco Pollara at the Tindari Rally.

PRESS – Gabriele Michi

GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI WRC3 – ACI Rally Monza 2021 Highlights

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *