(ITA-ENG) Lucchesi Jr. con il freno a mano tirato alla Targa Florio su Skoda Fabia Evo2

 

Una gara sofferta e imprevedibile che non ha smentito la leggenda de’ “’A Cursa”, la gara automobilistica più antica del mondo. 

L’edizione 2022 della Targa Florio vedeva impegnato con i colori di HP Sport il giovane Lucchesi Jr. con la Skoda Fabia Evo2 con Titti Ghilardi sul sedile di destra a leggere le note. 

Il giovane driver di Bagni di Lucca non si è espresso al massimo in una gara condizionata dalla pioggia e dai fondi impegnativi e scivolosi delle strade siciliane. 

Una gara tutta in salita per Lucchesi Jr. che ha concluso la gara siciliana con il 12 posto assoluto, un risultato positivo in termini di esperienza ma che non rispecchia in pieno il valore e i livelli sin qui dimostrati dal giovane pilota di Bagni di Lucca, seppure in una gara condizionata dal maltempo. 

Una situazione quella metereologica che, come spesso capita rende anche ardua la scelta degli assetti e quindi di un set-up ottimale e che inevitabilmente si riflette anche sulle sensazioni di guida e sul risultato finale.

L’asfalto particolarmente scivoloso delle prove della Targa Florio, hanno infatti reso ancor più complicata la situazione, al cospetto di avversari di qualità. 

Ora, al di là della posizione finale di classifica va comunque riposta fiducia a Lucchesi jr. nel proseguo del campionato, anche in considerazione del fatto, che il prossimo impegno, il rally di Alba (Cuneo) in programma a fine giugno, una gara per la prima volta inserita nel CIAR, tutta da scoprire per i protagonisti della serie.

Classifica 106° Targa Florio: 

1) De Tommaso-Ascalone (Skoda Fabia 2 Evo); 

2) Crugnola-Ometto (Citroen C3); a 4.2; 

3) Andolfi-Fenoli (Skoda Fabia 2 Evo) a 7.7; 

4) Basso-Granai (Hyundai I20 N) a 28.0; 

5) Albertini-Fappani (Skoda Fabia 2 Evo) a 42.4; 

6) Scattolon-Bernacchini (Skoda Fabia 2 Evo) a 48.3; 

7) Profeta-Merendino (Skoda Fabia 2 Evo) a 1’13.3; 

8) Ciuffi-Gonella (Skoda Fabia 2 Evo) a 1’16.1; 

9) Riolo-Marin (Volkswagen Polo GTI) a 1’16.1; 

10) Michelini-Perna (Volkswagen Polo GTI) a 1’51.3; 

11) Miele-Mori (Skoda Fabia 2 Evo) a 2’23.5; 

12) Lucchesi Jr. -Ghilardi (Skoda Fabia 2 Evo) a 2’33.7. 

Ufficio Stampa HP Sport

Lucchesi Jr. with the handbrake pulled at the Targa Florio in Skoda Fabia Evo2

A hard-fought and unpredictable race that did not belie the legend of ‘A Cursa’, the oldest motor race in the world. 

The 2022 edition of the Targa Florio saw the young Lucchesi Jr. with the colours of HP Sport in a Skoda Fabia Evo2 with Titti Ghilardi at the notes. 

The young driver from Bagni di Lucca didn’t express himself at his best in a race conditioned by the rain and by the demanding and slippery Sicilian roads. 

An uphill race for Lucchesi Jr. who ended the Sicilian race with the 12th place overall, a positive result in terms of experience but that doesn’t fully reflect the value and the levels so far shown by the young driver of Bagni di Lucca, although the race was conditioned by the bad weather. 

The weather, however, made it difficult to choose the right set-up, and this inevitably had an impact on the driving sensations and the final result.

The particularly slippery asphalt at Targa Florio made the situation even more complicated when facing quality rivals. 

Now, beyond the final classification position, Lucchesi jr. has to be confident in the continuation of the championship, also considering that the next appointment, the Alba rally (Cuneo) scheduled at the end of June, a race for the first time included in the CIAR, is all to be discovered by the protagonists of the series.

106th Targa Florio Ranking: 

1) De Tommaso-Ascalone (Skoda Fabia 2 Evo); 

2) Crugnola-Ometto (Citroen C3); at 4.2; 

3) Andolfi-Fenoli (Skoda Fabia 2 Evo) at 7.7; 

4) Basso-Granai (Hyundai I20 N) at 28.0; 

5) Albertini-Fappani (Skoda Fabia 2 Evo) at 42.4; 

6) Scattolon-Bernacchini (Skoda Fabia 2 Evo) at 48.3; 

7) Profeta-Merendino (Skoda Fabia 2 Evo) at 1’13.3; 

8) Ciuffi-Gonella (Skoda Fabia 2 Evo) at 1’16.1; 

9) Riolo-Marin (Volkswagen Polo GTI) at 1’16.1; 

10) Michelini-Perna (Volkswagen Polo GTI) at 1’51.3; 

11) Miele-Mori (Skoda Fabia 2 Evo) at 2’23.5; 

12) Lucchesi Jr. -Ghilardi (Skoda Fabia 2 Evo) at 2’33.7. 

HP Sport Press Office

GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI ERC Rally Islas Canarias PREVIEW – 12 – 14 MAY 2022

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *