(ITA-ENG) Lo sceriffo è tornato: Marquez conquista la vittoria ad Austin

Marc Marquez è stato inarrestabile in Texas: il suo incredibile ritmo nella gara lo ha portato a conquistare la sua seconda vittoria della stagione 2021 e il 450° podio nella classe regina del team Repsol Honda.

Sono spariti gli accenni di pioggia che avevano ostacolato l’inizio del Red Bull Grand Prix of the Americas, il sole splendeva mentre l’inno nazionale americano risuonava lungo il rettilineo principale prima della gara di 20 giri della MotoGP.

Quando le luci si sono spente, Marc Marquez e la sua RC213V del Repsol Honda Team sono partiti a razzo per guidare il gruppo all’uscita della prima curva. 

Da qui non si è più voltato indietro e l’otto volte campione del mondo ha imposto un ritmo ineguagliabile nei 20 giri successivi. 

Dal quinto al quindicesimo giro, Marquez non è mai andato più lento di un 2’04.9 per aprire un divario di oltre quattro secondi su Fabio Quartararo. 

Non c’è stato semplicemente nulla da fare per fermare Marquez domenica ad Austin, che ha ottenuto la sua settima vittoria sul circuito.

La seconda vittoria di Marquez del 2021 porta anche il 450° podio per il team Repsol Honda dal 1995 nella classe regina. 

Con 98 podi con i colori iconici del Repsol Honda Team, Marquez è il secondo pilota di maggior successo in termini di podi per la squadra dietro Dani Pedrosa con 112 piazzamenti nei primi tre posti. 

Questo porta il numero di vittorie personali del #93 a 58 nella classe regina e lo porta al settimo posto nella classifica del campionato del mondo con 117 punti.

Dal 12° posto sulla griglia, Pol Espargaro è stato in grado di guadagnare una manciata di posizioni dalla linea e passare nel gruppo in lotta per la top ten. 

Espargaro ha lottato bene nei primi giri per trovarsi spazio libero in pista e ha impostato un ritmo costante per evitare qualsiasi problema sulla pista sconnessa del COTA. 

Con le cadute intorno a lui, Espargaro ha guadagnato il decimo posto per i suoi sforzi nel GP delle Americhe e i sei punti aggiuntivi del campionato del mondo lo spostano al livello di Nakagami nella classifica generale.

L’intero Repsol Honda Team godrà ora di un breve momento di riposo dopo tre gare, e un test, negli ultimi quattro fine settimana. 

L’azione riprende al Misano World Circuit Marco Simoncelli il 22 ottobre per il 16° round della stagione 2021 del Campionato Mondiale MotoGP.

The Sheriff is back: Marquez cruises to Austin victory

Marc Marquez was unstoppable in Texas as his incredible race pace saw him break away to take his second win of the 2021 season and take the Repsol Honda Team’s 450th premier class podium.

Long gone were the hints of rain that had hindered the start of the Red Bull Grand Prix of the Americas, the sun shining as the American national anthem echoed along the main straight before the 20-lap MotoGP race.

When the lights went out, Marc Marquez and his Repsol Honda Team RC213V rocketed forward to lead the field out of Turn One. 

From here there was no looking back as the eight-time World Champion set an unmatchable pace over the following 20 laps. 

From lap five to lap 15, Marquez never went slower than a 2’04.9 to open up a gap of over four seconds to Fabio Quartararo. 

There was simply no stopping Marquez on Sunday in Austin as he claimed his seventh win at the circuit.

Marquez’s second win of 2021 also brings with it the 450th podium for the Repsol Honda Team since 1995 in the premier class. 

With 98 podiums in the iconic Repsol Honda Team colours, Marquez is the second most successful rider in terms of podium finishes for the team behind Dani Pedrosa with 112 top three finishes. 

This brings the #93’s personal win tally to 58 in the premier class and moves him to seventh in the World Championship standings with 117 points.

From 12th on the grid, Pol Espargaro was able to gain a handful of positions off the line and move into the group battling for the top ten. 

Espargaro fought well in the early laps to find himself clear space on track and set a steady pace to avoid any problems around the bumpy COTA track. 

With falls around him, Espargaro earned tenth place for his efforts in the Americas GP and the additional six World Championship points move him level with Nakagami in the overall standings.

The entire Repsol Honda Team will now enjoy a brief moment of rest after three races, and a test, in the last four weekends. 

Action resumes back at the Misano World Circuit Marco Simoncelli on October 22 for round 16 of the 2021 MotoGP World Championship season.

GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI ERC ACORES RALLY – Commento

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »