(ITA-ENG) Espargaro conduce il Gran Premio di Gran Bretagna e ottiene il miglior risultato stagionale

Pol Espargaro ottiene il suo miglior risultato della stagione dopo aver guidato i suoi primi giri con i colori del Repsol Honda Team, Marquez cade nel giro di apertura del GP di Gran Bretagna.

Le condizioni erano molto simili, all’alba di domenica, a quelle dei due giorni precedenti; nuvole grigie allineate nel cielo e un freddo nell’aria. 

Con la gara prevista per essere eseguita in gran parte nelle stesse condizioni, il team Repsol Honda ha iniziato a lavorare nel Warm Up.

Pol Espargaro è stato ancora una volta veloce, terzo, 0,135s dietro il primo posto. 

Una caduta durante la sessione ha sconvolto il piano di Marc Marquez che è comunque riuscito ad ottenere il decimo tempo.

Dalla prima pole Honda dell’anno, la R213V di Pol Espargaro ha sparato in avanti mentre il pilota del Repsol Honda Team ha tentato la fuga. 

Una serie di giri iniziali ha visto il #44 condurre il suo primo Gran Premio nei colori iconici del Repsol Honda Team, Fabio Quartararo alla fine è riuscito a passare al quinto giro. 

Espargaro non ha ceduto mettendosi a lottare con Alex Rins e il fratello Aleix Espargaro per gli ultimi due gradini del podio, il trio bloccato insieme a metà gara. 

Quando il suo pneumatico ha iniziato a consumarsi, Espargaro ha spostato la sua attenzione sulla difesa della sua posizione in pista. 

Tagliando il traguardo in quinta posizione, Espargaro ottiene il suo miglior risultato fino ad oggi come pilota del team Repsol Honda e conclude un fine settimana produttivo.

È stato un forte inizio per Marc Marquez così come per il suo compagno di squadra, l’otto volte campione del mondo mantenendo la posizione tra i leader. 

Il contatto con Jorge Martin ha mandato Marquez al largo; poco dopo la coppia si è riunita ed entrambi sono caduti. 

Questo porrebbe fine alla gara di Marquez. 

Illeso, il #93 è tornato al garage per fare il debriefing con la sua squadra prima di andare a scusarsi con Martin e il suo Pramac Racing Team per il contatto. 

Marquez si sta ora concentrando sulla prossima gara di Aragon, il suo round di casa.

Anche se alla fine della gara si è rivelata un fine settimana di due metà per il team Repsol Honda, sia Espargaro che Marquez hanno mostrato una velocità significativa e costante nel corso del GP. 

Il 13° round sarà sul circuito di Aragon, una pista dove la RC213V ha eccelso, avendo ottenuto sette vittorie dai 12 Gran Premi tenuti lì dal 2010.

Espargaro leads British Grand Prix and takes season best result

Pol Espargaro clinches his best finish of the season after leading his first laps in Repsol Honda Team colours, Marquez falls on the opening lap of the British GP.

Conditions were much the same as Sunday dawned as they had been for the previous two days; grey clouds lined the sky and a chill sat in the air. 

With the race expected to be run in largely the same conditions, the Repsol Honda Team got to work in Warm Up.

 Pol Espargaro was fast yet again, third and 0.135s behind the top spot. 

A fall during the session upset Marc Marquez’s plan but he still managed to put in the tenth fastest time.

From Honda’s first pole of the year, Pol Espargaro’s R213V shot forward as the Repsol Honda Team rider attempted to make his break. 

A strong volley of opening laps saw the #44 lead his first Grand Prix in the iconic Repsol Honda Team colours, Fabio Quartararo eventually working his way past on lap five. Espargaro did not relent as he set about battling Alex Rins and brother Aleix Espargaro for the final two steps of the podium, the trio locked together at mid-race distance. 

As his tyre began to wear, Espargaro changed his focus to defending his position on track. 

Crossing the line in fifth, Espargaro takes his best result to date as a Repsol Honda Team rider and concludes a productive weekend of confidence building.

It was a strong start for Marc Marquez as well behind his teammate, the eight-time World Champion keeping position among the leaders. 

Contact with Jorge Martin sent Marquez wide soon after, the pair coming together again soon after and both falling. 

This would end Marquez’s race. 

Unharmed, the #93 returned to the garage to debrief with his team before heading to apologise to Martin and his Pramac Racing Team for the contact. 

Marquez is now refocusing himself on the upcoming race in Aragon, his home round.

Although ultimately on race day it proved to be a weekend of two halves for the Repsol Honda Team, both Espargaro and Marquez showed significant and consistent speed over the course of the GP. 

Round 13 will be at the Aragon circuit, a track where the RC213V has excelled, having taken seven wins from the 12 Grands Prix held there since 2010.


GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI RALLY CITTÀ DI AREZZO: 2021 TERseries – Rally Città di Arezzo Highlights Day 1

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *