(ITA-ENG) Benistant festeggia la prima vittoria in un Gran Premio mentre Geerts recupera la leadership del campionato con il secondo posto

 

Thibault Benistant del Monster Energy Yamaha Factory MX2 è stato eccezionale all’MXGP di Germania, 11° round del FIM Motocross World Championship. 

Il 19enne francese ha festeggiato la sua prima vittoria in un Gran Premio dopo il terzo posto di gara uno e la vittoria dominante da inizio a fine di gara due. 

Il ‘198’ è stato raggiunto sul podio dal suo compagno di squadra Jago Geerts, che ha recuperato la leadership del campionato MX2 con due consistenti secondi posti e la seconda posizione assoluta. 

Di conseguenza, la Yamaha ha riconquistato la testa della classifica costruttori. 

Il Gran Premio di Germania è iniziato alla grande per il duo del Monster Energy Yamaha Factory MX2 composto da Thibault Benistant e Jago Geerts. 

Entrambi i piloti hanno ottenuto i migliori tempi nelle sessioni di prove libere e cronometrate e si sono qualificati rispettivamente in seconda e terza posizione. 

In Gara 1, Benistant ha preso il comando della gara, inseguito dal connazionale Tom Vialle alla prima curva, mentre Geerts ha mantenuto una linea stretta per emergere dalla top-five. 

Mentre Benistant ha sfidato la testa della corsa nel corso del primo giro, Geerts ha effettuato alcuni coraggiosi sorpassi su Jan Pancar e Simon Laengenfelder per portarsi in terza posizione.

Dopo aver conquistato la terza posizione, Geerts ha tallonato il compagno di squadra per metà gara, prima di lanciarsi sul lato interno della “198” per strappare la seconda posizione. 

Da lì in poi, il belga ha spinto al massimo, realizzando un giro veloce dopo l’altro per riprendere il leader, Vialle. 

All’ultimo giro, meno di un secondo divideva il duo dei protagonisti del titolo MX2. 

Geerts ha spinto Vialle fino alla bandiera, ma la vittoria gli è stata negata per poco al traguardo. 

Benistant non si è sentito troppo a suo agio e non è riuscito a sfidare i primi, ma è stato comunque superiore al resto del gruppo. 

Gara 2 è stata dominata da Benistant. 

Il giovane asso della Yamaha ha superato Vialle alla terza curva e ha portato la sua YZ250FM a una vittoria fenomenale. 

Allo stesso tempo, Geerts aveva in mente il campionato. 

Dopo aver visto il suo rivale più vicino (Vialle) ritirarsi dalla gara per un problema tecnico, il belga ha deciso di non correre rischi inutili e di accontentarsi del secondo posto. 

Dopo una discreta prestazione sul circuito “Talkessel”, in cui ha festeggiato il suo 10° podio stagionale, Geerts ha recuperato la leadership del campionato MX2 e si presenterà al prossimo round del campionato con un vantaggio di 8 punti su Vialle. 

Allo stesso tempo, Benistant si è goduto la sua terza bottiglia di champagne da podio in questa stagione ed è balzato al settimo posto in classifica dopo aver saltato i primi tre round per infortunio. 

Il prossimo appuntamento della serie si terrà a Samota-Sumbawa, in Indonesia, il 25 e 26 giugno. 

Yamaha Racing

Benistant Celebrates Maiden Grand Prix Win as Geerts Reclaims Championship Lead with Second

Monster Energy Yamaha Factory MX2’s Thibault Benistant was exceptional at the MXGP of Germany, round 11 of the FIM Motocross World Championship. 

The 19-year-old Frenchman celebrated his first-ever Grand Prix win after following a third-place finish in race one up with a dominant start-to-finish victory in race two. 

The ‘198’ was joined on the podium by his teammate Jago Geerts, who reclaimed the MX2 championship lead with two consistent second-place finishes for second overall. 

As a result, Yamaha has regained the lead in manufacturers’ standings. 

The German Grand Prix got off to a flying start for Monster Energy Yamaha Factory MX2’s duo of Thibault Benistant and Jago Geerts. 

Both riders topped the timesheets in the Free and Timed Practice sessions and qualified in the second and third positions, respectively. 

Quick off the gate in Race 1, Benistant chased his French compatriot Tom Vialle around turn one as Geerts held a tight line to emerge on the cusp of the top-five. 

As Benistant challenged the lead on the opening lap, Geerts made some brave passes on Jan Pancar and Simon Laengenfelder to slot into third.

After taking third, Geerts stalked his teammate for half of the race before launching up the inside of the ‘198’ to wrench away second position. 

From there, the Belgian pushed the edge as he set fast lap after fast lap to reel in the leader, Vialle. 

Going into the final lap, less than 1-second split the duo of MX2 title protagonists. 

Geerts pushed Vialle to the flag but was narrowly denied victory at the Finish Line. 

Benistant did not feel overly comfortable and could not challenge the front-runners but was still heads and shoulders better than the rest of the pack. 

Race 2 was dominated by Benistant. 

The young Yamaha ace passed Vialle on turn three and powered his YZ250FM to a phenomenal race win. 

At the same time, Geerts had the championship in mind. 

After watching his closest rival (Vialle) withdraw from the race through a technical problem, the Belgian decided against taking any unnecessary risk and opted to settle for second. 

After a decent performance at the ‘Talkessel’ circuit, at which he celebrated his 10th podium finish of the season, Geerts reclaimed the MX2 Championship lead, and will now head to the next round of the championship with an 8-point buffer over Vialle. 

At the same time, Benistant enjoyed his third bottle of podium champagne this season and has jumped to seventh in the standings after missing the first three rounds through injury. 

The next round of the series will take place in Samota-Sumbawa, Indonesia, on June 25th and 26th. 

Yamaha Racing

GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI WRC Rally Italia Sardegna 2022 – WRC2 Results and Final Day

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *