ERC Junior: nuovo formato, stesse opportunità per le giovani stelle per provare il loro talento

Il formato potrebbe essere stato rinnovato per il 2021, ma le opportunità per le giovani stelle di dimostrare il loro talento nel FIA European Rally Championship rimangono diffuse come mai prima.

Come è stato il caso dal 2017, un formato ERC Junior a due livelli sarà di nuovo operativo durante la prossima stagione di sei round, basato sull’esperienza del pilota e sulle prestazioni della vettura.

L’ERC Junior, che è stato introdotto in sostituzione della categoria ERC1 Junior, basata sul Rally2, come un primo passo più accessibile nella scala internazionale a quattro ruote motrici, è per i piloti di 28 anni o meno all’inizio del 2021 che gareggiano con auto Rally3 di nuova generazione con pneumatici Pirelli.

L’ERC3 Junior per i piloti dai 27 anni in giù al 1° gennaio 2021, che è stato lanciato per la stagione 2014 come iniziativa congiunta del promotore Eurosport Events e dell’organo di governo FIA, continua come una categoria multimarca per auto Rally4 e Rally5 con Pirelli come fornitore di pneumatici di controllo.

Le categorie ERC Junior sono completate dal neo-annunciato Clio Trophy by Toksport WRT, che offre una competizione internazionale accessibile con vetture Renault Clio Rally5 entry-level con pneumatici Michelin su una base arrive-and-drive.

E per i piloti di età inferiore ai 28 anni il 1 ° gennaio 2021, che competono in macchine Rally2, un pacchetto di incentivi progettato per ridurre il loro esborso finanziario e aumentare l’esposizione è in fase di finalizzazione con dettagli completi da annunciare a tempo debito.

Premi per l’avanzamento di carriera per i campioni ERC Junior
Come parte di un’alleanza tra l’organo di governo della FIA, M-Sport – l’azienda dietro la Ford Fiesta Rally3 – la ditta di pneumatici Pirelli e il promotore ERC Eurosport Events, il vincitore del Campionato FIA ERC Junior 2021 si assicurerà un passaggio al Campionato FIA Junior WRC in una Fiesta M-Sport con pneumatici Pirelli per cinque eventi nel 2022.

Per il campione dell’ERC3 Junior 2021, un premio di tre round ERC Junior 2022 in una Ford Fiesta Rally3 equipaggiata con pneumatici Pirelli attende. Tuttavia, se il campione utilizza una Fiesta Rally4 durante la sua stagione ERC3 Junior, M-Sport aumenterà il premio finale per includere tutti i sei round ERC Junior nel 2022 in una Ford Fiesta Rally3 con pneumatici Pirelli.

Sei eventi in serbo per i piloti ERC Junior
Il campionato ERC Junior e ER3 Junior 2021 consiste in sei round su ghiaia e asfalto con i piloti che contano i loro migliori cinque punteggi.

Recenti laureati con grandi ambizioni
Da quando è stato lanciato nel 2014, tutta una serie di piloti che sono passati dal livello nazionale a quello più alto dello sport hanno usato ERC Junior come una piattaforma di progressione. Ecco solo una piccola selezione di recenti laureati ERC Junior.

Nikolay Gryazin (campione ERC1 Junior nel 2018, vincitore dell’evento WRC2 nel 2019)
Jari Huttunen (pilota ERC3 Junior nel 2017, campione WRC3 nel 2020)
Chris Ingram (campione ERC3 Junior nel 2017, campione ERC nel 2019)
Tom Kristensson (pilota ERC3 Junior nel 2018, campione JWRC nel 2020)
Pierre-Louis Loubet (pilota ERC1 Junior nel 2018, 2019, campione WRC2 nel 2019)
Filip Mareš (pilota ERC3 Junior nel 2018, campione ERC1 Junior nel 2019)
Catie Munnings (pilota ERC3 Junior nel 2017, 2018, pilota Extreme E nel 2021
Mārtiņš Sesks (campione ERC3 Junior nel 2018, secondo classificato JWRC nel 2020)
Oliver Solberg (pilota ERC Junior nel 2019 e 2020, pilota Hyundai WRC2 nel 2021, nella foto)
Rhys Yates (pilota ERC1 Junior nel 2018, pilota WRC2 nel 2019, 2020)

Lo riporta Fiaerc.com.

GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI ERC: ERC LIEAPAJA 2020 Tappa finale Commento in Italiano

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *