Che delusione Capitale per Trevisani

Niente è andato per il verso giusto al Rally di Roma Capitale. Jacopo Trevisani, assieme a Fabio Grimaldi, ha vissuto un weekend di sofferenza mista a delusione, anche se si parla solo di quattroruote e tutto è relativo in epoca di pandemia. Prima tappa incolore alla guida della Peugeot 208 Rally 4 GF Racing (foto Bettiol), causa problemi alla valvola wastegate, poi risolti all’assistenza, che però hanno determinato anche un calo prestazionale dello stesso pilota. “Sentivo di non poter spingere – confessa il driver bresciano – e vedevo gli avversari scappare via. E’ stato frustrante. Seconda tappa con velleità di rimonta, perlomeno guardando ai rivali di trofeo, che erano a portata. Ma prima abbiamo forato la posteriore sinistra, poi l’anteriore sinistra. A quel punto, con ogni risultato compromesso, è stato meglio fermarci”. Stagione da ripensare in fretta per l’alfiere di HP Sport, che ha necessità di rivedere la luce dopo due ko consecutivi, San Marino e Roma.

GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI RALLY DI ROMA CAPITALE: ERC2 LEG2 Rally di Roma Capitale 2021

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *