Campionato FIA Junior WRC 2021: ecco tutti i premi

Il Campionato FIA Junior WRC offrirà al campione 2021 una scelta tra due pacchetti premio nel tentativo di garantire la progressione all’interno del Campionato del mondo di rally e un percorso di carriera sostenibile.

I piloti saranno ancora in lotta per il “più grande pacchetto premio nel rally” , che includerà le chiavi di una nuovissima Ford Fiesta Rally2 M-Sport, 200 pneumatici Pirelli, iscrizione gratuita per il Campionato WRC3 2022 e iscrizioni gratuite per cinque gare WRC 2022. Al fine di garantire la progressione nel WRC, la proprietà della Ford Fiesta Rally2 sarà a condizione che il campione gareggi in un minimo di cinque gare WRC nel 2022.

A causa delle condizioni difficili e delle avversità che attualmente devono affrontare tutti i concorrenti del rally, M-Sport Poland, WRC e FIA ​​hanno riconosciuto che un’altra via di supporto potrebbe essere preferita per i futuri campioni Junior WRC.

Un pacchetto premio alternativo sarà messo a disposizione del campione Junior WRC 2021 per garantire un progresso della propria carriera nel WRC del 2022. Il premio alternativo in palio sarà di cinque gare interamente finanziate su una Fiesta Rally3 a quattro ruote motrici costruita in Polonia da M-Sport in cinque rally WRC selezionati nel 2022, inclusa l’iscrizione per il campionato di categoria Rally3. Il pacchetto premio è pienamente supportato da M-Sport, Pirelli, WRC Promoter e FIA. Cosa ancora più importante, il pacchetto offre ai conducenti l’opportunità di dimostrare la loro abilità al volante di un’auto da rally davanti e contro i migliori team e piloti del mondo.

Maciej Woda, FIA Junior WRC Team Director, ha dichiarato: “È di fondamentale importanza per il FIA Junior WRC che i piloti siano in grado di sviluppare e far progredire le loro carriere WRC dopo aver vinto il campionato Junior WRC. Abbiamo consultato i piloti Junior WRC attuali, precedenti e potenziali in merito al pacchetto premio e abbiamo tenuto conto del loro feedback, che è fondamentale per gestire qualsiasi campionato di successo. Introducendo il pacchetto premio alternativo, stiamo riconoscendo la sfida che tutti i conducenti devono affrontare quando passano a una categoria superiore. M-Sport, per una buona ragione, ha lavorato duramente per sviluppare la sua “Ladder of Opportunity” che riflette la piramide delle auto da rally della FIA. Per fortuna siamo in una posizione fortunata per offrire un’auto a tutti i livelli della piramide delle auto da rally FIA e, con l’introduzione della categoria Rally3, ora c’è un livello base più accessibile per le macchine a trazione integrale. La nuova Fiesta Rally3 ci consente di offrire cinque gare premio completamente finanziate nel WRC con macchina a trazione integrale. Se il campione avesse le risorse per gestire un programma Rally2, sarebbe fantastico e non lo scoraggeremo dal farlo. L’obiettivo del pacchetto premio alternativo è semplicemente quello di salvaguardare il futuro del campione di gareggiare negli eventi WRC. Speriamo a sua volta che questo incoraggi più piloti a considerare anche lo Junior WRC come un’opzione praticabile, sapendo che esisteranno premi più accessibili. Il pedigree e la storia del campionato evidenziano quanto talento abbiano i nostri campioni, vogliamo essere in grado di assicurarci che il campione di quest’anno abbia tutte le opportunità di mostrare le proprie capacità dopo aver vinto il campionato”. Lo riporta Rally.it.

GUSTATI UNA PILLOLA DEGLI HIGHLIGHTS DI JUNIOR WRC FIA 2020: Junior WRC FIA World Rally Championship, 2020 Estonia (Friday)

Ti potrebbero interessare anche

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *